venerdì 15 febbraio 2013

Torta tenerina con crema zabaione … per il San Valentino del giorno dopo


dicevamo? Ah, si, S.Valentino.
Come già detto sono una di quelle persone che si accorgono di San Valentino quando è già bell’e passato, non l’ho mai festeggiato, oddio mai, forse alle scuole medie, oggi è più forte di me, anche se mi rendo conto che il 14 febbraio è alle porte, che so, magari la prossima settimana, rimane una vacua presenza nella mia testa per dieci giorni, poi scompare e mi sveglio magicamente il 15 pensando :” Ah ecco cos’era ”, quando va bene, altrimenti svanisce e basta.
E’ una festa questa a cui comunque ognuno reagisce in un modo o in un altro, c’è chi, come me, se ne dimentica sempre ma avendo un compagno che è tale e quale non è mai un problema, ci sono quelli che lo aspettano trepidanti, colmi di attesa, ci tengono tantissimo e per l’occasione si preparano romantiche cenette o deliziose sorprese, ci sono quelli che lo dimenticano ma sono fidanzati con persone che ci tengono tantissimo, e, lasciatevelo dire, se vi riconoscete in quest’ultima categoria siete in un bel guaio .maper vostra grande fortuna ci sono i blog come il mio che, come si è già visto a Natale, è mooooolto dedicato ai ritardatari di tutti i generi.
Questo post è dedicato a voi, per il S.Valentino del giorno dopo, per chi deve farsi perdonare, per chi deve farsi consolare, per tutti quelli che amate e che sono speciali anche se non è S.Valentino, per voi, che siete speciali comunque, per chi, e a febbraio siamo tantissimi, in questo particolare periodo dell’anno vede la propria necessità viscerale di cioccolato schizzare da 10 a 1000 in un lampo.





Ingredienti per 1 dose
200 gr di cioccolato fondente
150 gr di burro
150 gr di zucchero semolato
3 uova a temperatura ambiente
4 cucchiai di farina

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente con il burro e lasciare intiepidire, unire poi la farina, i tuorli d’uovo uno alla volta amalgamando bene il tutto.
Montate gli albumi a neve ferma aggiungendo poco alla volta lo zucchero semolato, incorporate poi il composto montato al precedente con movimenti delicati dal basso verso l’alto per non disperdere l’aria incorporata durante la montatura.
Versate il composto così ottenuto in una pirofila per torte, di 24-26 cm di diametro, rivestita di alluminio e cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti circa o finché inserendo uno stuzzicadenti al centro della torta riuscirete ad estrarlo asciutto. Lasciate poi riposare la torta almeno un paio d’ore prima di servirla.





Si può acompagnare la torta tenerina con una salsa allo zabaione ottenuta montando, in un pentolino dal fondo spesso, con una frusta elettrica due rossi d’uovo e due cucchiai di zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, versate poi nel composto un mezzo bicchierino di liquore a vostro piacere ( marsala, cognac, rum oppure un liquore al caffè, io ho optato per il cognac) continuando a montare il tutto con la frusta
Ponete poi il pentolino su un fornello sul quale avrete predisposto un secondo pentolino un poco più grande contenente un terzo d’acqua bollente per la cottura a bagno maria, continuate a montare costantemente il composto fino a quando non vedrete la crema gonfiarsi e addensarsi.


Servitelo ancora caldo con la torta tenerina. ... se poi scovate da qualche parte qualche fragola ....


Con questa ricetta partecipo al contest di “L’aroma del caffè”  
La cucina del cuore


e al contest di "Cultura del frumento"
Mani in pasta - Happy Valentine


e al contest di "Perle ai Porchy"
Presentazione

27 commenti:

  1. Buona la torta tenerina... e complimenti per le foto un pò "old stle"
    Ciao e buona serata. Letizia.
    P.S. sarò felice di seguirti!!

    RispondiElimina
  2. Grazie ;) Complimenti anche a te per il tuo blog, anche io ti seguo :)...sto sta studiando la tua ricetta dei croissant, sono in fase di sperimentazioni

    RispondiElimina
  3. Ciao Simona, ti ho lasciato un regalino nel mio blog, quando puoi vai a dare un'occhiata!! CIAO Letizia

    RispondiElimina
  4. Ma sei un tesoro! Grazie mille, è la prima volta che il mio blog riceve un premio .... posso premiare il tuo, anche se hai già ricevuto il premio? :)...ancora grazie parteciperò sicuramente <3

    RispondiElimina
  5. Ciao Simo...ti ho trovata perché anch' io come te sono stata premiata da Letizia...mi unisco al tuo blog perché lo trovo originale e con bellissime foto, complimenti!
    Ciao e a presto.
    Gabila

    RispondiElimina
  6. ...non vedo l' elenco dei tuoi followers..???..???

    RispondiElimina
  7. Ciao Simo, le tue foto mi hanno completamente rapita!! complimenti! il tuo blog è carinissimo. un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Ciao Gabila, grazie mille per i tuoi complimenti, anche io trovo le tue foto bellissime.
    In effetti, no, l'elenco dei miei followers non c'è, per la verità sto combattendo una lotta interna su questo tema, non mi piace molto vedere numeri e statistiche all'interno del blog, sembra quasi che diventi una gara di quantità, quantità di persone che cliccano mi piace, quantità di persone che ti seguono etc. ho messo il minimo indispensabile che serve a me per avere il polso della situazione e a voi per trovare il blog su Fb o altri social come Pinterest. Non so se sto facendo bene, ci penserò su .... comunque ancora Grazieeeeeeeeeee :)

    RispondiElimina
  9. Ciao Ele, grazie mille anche a te dei complimenti, il tuo blog è un'amore, la grafica che hai scelto mi piace tantissimo.
    Ti seguo, a presto
    Simo

    RispondiElimina
  10. Ragazze oggi blogger proprio non va, non mi riesce di caricare le pagine ....comunque, per adesso ho rimesso l'elenco dei lettori fissi ...è tutto un work in progress, abbiate pazioenza, sono ancora nella fase in cui cambio idea mille volte ;)

    RispondiElimina
  11. ...avevo capito subito che tipo eri e la tua risposta al fatto dei followers me ne ha dato la conferma...mi piaci e infatti non capivo come una brava come te, che esce dal coro, potesse avere pochi lettori.
    In parte condivido il tuo punto di vista, anch' io preferisco la qualità alla quantità...e qui di qualità ce né da vendere...sono felice di averti incontrata e ti aggiungo ai miei blog preferiti con immmenso piacere così da essere sempre aggiornata sulle tue ricette.
    Vedi i tuoi lettori fissi come amici e non come nemici!!!
    Dopo tutto vedere apprezzato il proprio lavoro può renderci solo felici!!!
    Un abbraccio forte.
    Gabila

    RispondiElimina
  12. Per carità nemici mai !i lettori sono sempre amici,in questo tipo di blog in modo particolare, era solo un commento sul motivo che sta dietro alla nascita del mio blog in particolare e al fatto che la pura passione o la pura e semplice voglia di condivisione, per come le vivo io, non abbiano più di tanto bisogno di segnalare numeri o statistiche ... però queste sono solo mie riflessioni in merito al mio blog, il bello della rete è che ognuno è libero di esprimersi nel modo che più gli si addice, magari ci sono anche blogger super esuberanti che fanno una festa ogni 100 followers e va bene anche così, alcune mi fanno sorridere per la loro gioia frizzante ...ci vuole anche questo, anzi è proprio importante credo...
    Insomma qui finisce che ti scrivo un poema ...grazie ancora per i mille complimenti, teniamoci in contatto
    a presto
    Simo

    RispondiElimina
  13. SECONDO GIVEAWAY GUSTOSO SUL NOSTRO BLOG.. SPERIAMO DI CUORE NELLA TUA PARTECIPAZIONE!
    lo staff dell'Agriturismo Cà Versa!

    RispondiElimina
  14. Simo grazie mille della partecipazione!
    Ti seguo con piacere, il tuo blog è bellissimo!
    Ma i button qui sulla destra li hai disegnati tu??
    Favolosiiiii!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Silvia, grazie mille per i tuoi complimenti, il blog è completamente disegnato da me ed è uno dei motivi per cui cambia spesso, non sono mai completamente soddisfatta e lo aggiusto di continuo, ma è il suo bello, anche io ti seguo
    a presto, e buon contest ;)

    RispondiElimina
  16. Ciao,
    che piacere fare la tua conoscenza!
    Spettacolare questa ricettina e spettacolare la presentazione, complimenti!
    Mi unisco con gioia ai tuoi lettori e mi fa piacere invitarti a partecipare al mio contet:
    http://delizieeconfidenze.blogspot.it/2013/02/i-1000-gusti-della-manioca-il-mio-primo.html
    Ti aspetto!!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  17. Ciao Sabrina, benvenuta!
    E' un piacere anche per me conoscerti, ora purtroppo sono di corsa ma visiterò sicuramente il tuo blog, credo di non aver mai cucinato la manioca in vita mia, mi hai incuriosito.
    A presto
    un abbraccio

    RispondiElimina
  18. ciao che bella tentazione!!!!

    RispondiElimina
  19. Ooooops, grazie Gulia per avermi segnalato l'errore, il burro si deve mettere con il cioccolato fondente e sciogliere a bagno maria, perdonami se ti rispondo solo ora ma una terribile influenza mi ha messo KO ...a presto ;)

    RispondiElimina
  20. Grazie a te ;) L'ho fatta venerdì, mescolando il burro al cioccolato :P
    Buonissima!

    RispondiElimina
  21. Grande! .... ora m'hai fatto venire voglia di rifarla ;)))

    RispondiElimina
  22. Ecco la mia ;)
    http://giuliacupcake.it/torta-tenerina/

    RispondiElimina

I vostri commenti arricchiscono questo blog, scrivetemi, provate le ricette e fatemi sapere com'è andata o anche solo per un saluto al volo on line